COLLABORAZIONI

COLLABORAZIONI

Partner dell’Associazione IntHum nel progetto CapacitAzione sono stati: l’Arci Sardegna, il Cospes Salesiani Sardegna, Il Laboratorio FOIST per le Politiche Sociali e i Processi Formativi dell’Università di Sassari, l’Impresa Sociale Nuovi Scenari di Nuoro e il Comune di Sassari, in particolar modo con il Settore Coesione e Pari Opportunità e i Servizi Sociali.

Il supporto alla ricerca e la diffusione del progetto hanno varcato i confini regionali e nazionali grazie all’appartenenza di IntHum alla rete internazionale Living Knowledge, una rete informale composta da organizzazioni operanti nella Community Based Research o all’interno di Science Shops. La rete Living Knowledge si propone di favorire l'impegno pubblico e la partecipazione a tutti i livelli del processo di ricerca e innovazione.

Due sono stati gli appuntamenti internazionali nei quali è stato presentato il progetto CapacitAzione: il primo ha avuto luogo a Dublino durante la Settima Conferenza Living Knowledge svoltasi dal 22 al 24 giugno 2016, in cui è stata presentata l’infografica “Active Communities and Social Promotion of Social Cohesion”; il secondo appuntamento si è svolto a Bristol dal 29 al 30 novembre 2016 durante la Conferenza Engage 2016, nella quale il Prof. Vargiu ha tenuto un intervento sul tema dello sviluppo di indicatori di valutazione partecipata di progetti di ricerca e innovazione responsabile (RRI).

Numerosi sono stati gli incontri con ospiti internazionali nei quali si è potuta dare visibilità e rilievo alle attività del progetto. Il primo di questi incontri si è tenuto l’8 agosto 2016 presso la sede dell’associazione con il prof. Michinobu Niihara dell’Università Chuo di Tokio dal titolo “Coesione sociale e promozione della cittadinanza attiva. Ricerche a confronto nel contesto giapponese e in quello sardo ed europeo”. Un secondo incontro ha visto l’equipe del progetto confrontarsi con i prof. Michinobu Niihara e Tetsutada Suzuki in un dibattito dal titolo “Disuguaglianze, senso civico, partecipazione. Come lavorare insieme. Le nostre esperienze e quelle giapponesi a confronto”; l’incontro, a cui hanno partecipato anche altre associazioni del territorio, si è svolto il 25 febbraio 2017.

Inoltre gli esiti del progetto di ricerca-azione nel quartiere di Santa Maria di Pisa a Sassari, parte del progetto CapacitAzione, sono stati oggetto di approfondimento durante la conferenza dal titolo “Promozione sociale e comunitaria. Ricerca, Formazione e Impegno Pubblico delle Università” che si è svolta a Sassari il 13 Marzo 2017 ed ha visto la partecipazione straordinaria del Prof. Budd Hall contitolare della cattedra UNESCO in Community Based Research and Social Responsability in Higher Education.

La conferenza sul tema della promozione comunitaria si è inserita nelle celebrazioni del quarantennale del Laboratorio FOIST per le Politiche Sociali e i Processi Formativi dell’Università di Sassari che da oltre quarant’anni rappresenta un luogo per la generazione e la condivisione di idee e saperi nonché per la promozione della cittadinanza attiva nella nostra comunità.

Sempre il 13 marzo, Il prof. Budd Hall ha tenuto un incontro promosso dall’associazione IntHum, a cui hanno partecipato associazioni e attori della società civile della città di Sassari, sul tema “Le sfide della democrazia. Come è possibile pensare e praticare la cittadinanza attiva, la partecipazione e l’inclusione nelle nostre comunità di fronte al crescere delle disuguaglianze, dei populismi e degli autoritarismi?”. Il prof. Hall ha inoltre partecipato ad una “camminata di comunità” nel quartiere di Santa Maria di Pisa durante la quale ha potuto conoscere le attività svolte nel quadro del progetto CapacitAzione grazie alla presenza di alcuni cittadini protagonisti del progetto.