CHI SIAMO

CHI SIAMO

IntHum- Laboratorio Interculturale di Ricerca e Promozione della condizione (H)umana- è un’Associazione di Promozione Sociale, nata il 10 Dicembre 2011 nell’ambito del progetto PERARES, progetto finalizzato a rafforzare le relazioni tra il mondo della ricerca, le organizzazioni della società civile e i cittadini in tutto il territorio europeo. Durante i quattro anni del progetto PERARES, 26 partner provenienti da 17 paesi hanno contribuito alla nascita di nuove boutique della scienza in 10 città europee, tra cui la città di Sassari.
Le boutique della scienza, anche note come Science Shops, sono piccole entità nate negli anni ’70 all’interno del network internazionale Living Knowledge con lo scopo di condurre la ricerca scientifica in risposta a bisogni della società civile per conto di singoli cittadini o organizzazioni della società che altrimenti non avrebbero modo di accedere alla ricerca scientifica.
Come boutique della scienza, IntHum supporta la ricerca scientifica in maniera indipendente e partecipativa con azioni di promozione sociale nei confronti degli associati e di terzi, nei settori della promozione sociale e culturale, della ricerca, della formazione, del lavoro comunitario e della cooperazione internazionale.
Le proposte e i progetti che l’associazione si propone di attuare sono stati sintetizzati nella “Carta di Sassari per un’alleanza comunità-università”, documento redatto alla fine della conferenza “L’università per il territorio e lo sviluppo”, organizzata il 3 e 4 maggio 2011 dal Laboratorio FOIST per le Politiche Sociali e i Processi Formativi con altre organizzazioni della società civile. Si tratta di un documento di lavoro in itinere per definire un patto tra una pluralità di soggetti che ne condividano i principi e operino per concretizzarli, creando altresì luoghi di concertazione e iniziative di cooperazione.
Attualmente, IntHum opera all’esterno dell’Università di Sassari, ma in stretta collaborazione con essa, grazie al Laboratorio FOIST che assicura una forte connessione con i corsi di Servizio sociale.


Responsabile del progetto: Alberto Merler

Gruppo di coordinamento:
Andrea Vargiu, Giuseppe D’Antonio, Franco Uda, Marta Congiu, Francesca Antongiovanni, Valentina Ghibellini

Hanno collaborato alle attività del progetto:
Parry Aftab, Isabella Becciu, Giampiero Branca, Antonella Brusa, Efreem Carta, Giampaolo Cassitta, Maria Vittoria Casu, Maria Carla Casula, Gesuina Cherchi, Stefano Chessa, Giulia Cocco, Mariantonietta Cocco, Elisa Curreli, Maria das Graças Sa’, Cipriana Dettori, Ariadna Effgen, Gaetano Galia, Budd Hall, Francesca Madeddu, Allan McCullough, Denise Meyrelles de Jesus, Andrea Meloni, Francesca Mereu, Claudio Merler, Michinobu Niihara, Davide Nurra, Giovanna Pirisino, Luca Pisano, Stefania Porcu, Maria Bonaria Sini, Tetsutada Suzuki.